domenica 5 gennaio 2014

AMIDE: un analizzatore di immagini mediche Open Source

Abbiamo già parlato dei formati DICOM e di Aeskulap, un facile e leggero strumento di immagini mediche. Oggi parliamo di uno strumento più completo e potente: AMIDE.

AMIDE (Amide's a Medical Imaging Data Examiner) è uno strumento di visualizzazione ed analisi di immagini medicali, sviluppato da Andreas Loening; rilasciato sotto licenza GNU (General Public License, Version 2), risulta completamente libero da costi di licenza ed eventualmente modificabile per le proprie esigenze.


Il software viene inoltre supportato dai principali Sistemi Operativi (Linux, Windows, MacOS), condizione che ne permette la piena fruibilità da parte di tutti gli utenti.
La piena adozione dello standard aperto DICOM ne assicura la perfetta compatibilità con altri software, evitando perdita di dati o difetti di rendering.

Tra le caratteristiche più importanti di questo programma possiamo annoverare:

- la gestione simultanea di insiemi di dati importati da diversi file e formati;
- la possibilità di fusioni di immagini;
- la possibilità di contornare le regioni di interesse, sia planari che 3D;
- resa dei volumi ed allineamento dei corpi solidi.

Nel caso vogliate provare il programma in questo link troverete elencate tutte le versioni del software.

Gli utenti Linux possono scaricare liberamente AMIDE dal Software Center della loro distribuzione.

Gli utenti Windows possono scaricare il software dal link soprastante selezionando:

amide-NUMERODIVERSIONE_winARCHITETTURA_install.exe

facendo attenzione alla versione del sistema operativo, 32 o 64 bit.

Gli utenti MacOS devono invece scaricare:

amide-NUMERODIVERSIONE_osx_ARCHITETTURA.zip

anche qui facendo attenzione all'architettura 32 o 64 bit, scompattare il file zip ed avviare il processo d'installazione.

Per maggiori approfondimenti e per supportare il progetto vi lascio alcuni link utili:


Articoli correlati: