sabato 22 febbraio 2014

Open Bilanci: dove vanno a finire i soldi delle PA dei comuni italiani?

Open Bilanci è una piattaforma web Open Source che fornisce informazioni semplici, chiare e trasparenti sulla situazione dei bilanci dei comuni italiani e servizi differenziati per i cittadini, le imprese, gli operatori finanziari e i media.
È un progetto iniziato nel 2011, frutto della collaborazione tra Openpolis, associazione che lavora con gli Open Data e promuove l'Open Government, e Linked Open Data, associazione che pubblica di dati aperti e facilmente accessibili da persone e applicazioni.
Il Comune di Firenze è stato uno tra i primi ad aderire al progetto.
L'obiettivo è quello di facilitare l'analisi e le comparazioni delle informazioni finanziarie desumibili dai bilanci di comuni (certificati dei bilanci preventivi e consuntivi che i comuni italiani mandano annualmente al Ministero dell'Interno) e correlarle al contesto socio-economico in cui operano, alle caratteristiche dei territori amministrati, ai prodotti ed ai servizi resi alla collettività, attraverso l'uso incrociato di una pluralità di banche dati pubbliche accessibili.

Quindi, in pratica, si parla di una mole di informazioni accessibile ai “non addetti ai lavori” attraverso una piattaforma web, dove tutti i cittadini possono essere soggetti attivi in grado di integrare ed arricchire i dati stessi con proprie informazioni, punti di vista ed opinioni.
Così facendo, Open Bilanci rappresenta una struttura decisiva per prospettive di crescita in termini di investimenti ed occupazioni, non solo da un punto di vista civico e politico, ma anche commerciale.


  • Quanto spende il mio comune per la manutenzione delle strade, la polizia municipale, gli asili, l'assistenza agli anziani?
  • Raffrontato con gli altri comuni è tanto o poco?
  • Qual è l'andamento nel tempo della spesa per questi servizi?
  • Come è variato il bilancio comunale col passare delle varie amministrazioni?
  • Chi ha accumulato più debiti?

Queste sono solo alcune delle domande a cui il progetto Open bilanci darà risposta, analizzando dati esclusivamente dalle fonti ufficiali (Ministero dell’Interno).

Fonti:

Articoli correlati:
LibreUmbria: i primi risultati
Perchè migrare al Software Libero
Open Source e Software Proprietario: modelli di business a confronto