martedì 29 aprile 2014

ClearHealth per migliorare l'assistenza sanitaria


ClearHealth è un software multipiattaforma Open Source rilasciato sotto licenza GNU GPL v2 ed è un programma per la gestione di cartelle cliniche elettroniche (EMR), identificato dalla California Healthcare Foundation come una delle migliori soluzioni Open Source in ambito sanitario rispetto alle alternative proprietarie. 
Attualmente, infatti, viene utilizzato da altre 600 strutture sanitarie in tutto il mondo.
Un po' di storia

ClearHealth nasce ad opera di sviluppatori di diversi software di assistenza sanitaria Open Source, tra cui OpenEMR e FreeMed. La prima versione risale al 2003 e si basa sul motore di template Smarty, dotato di supporto per lavorare con dati in formato HL7 e CCR. È pienamente compatibile con disposizioni di sicurezza HIPAA ed è scritto con un linguaggio di programmazione PHP.
Nel 2006, inoltre, la Tides Foundation ha contribuito finanziariamente allo sviluppo di una serie di funzionalità aggiuntive al fine di supportare specifiche esigenze dei centri FQHC (Federally Qualified Health Center) e delle strutture CHC/RNC.

Tra le caratteristiche, oltre ad essere un sistema EMR, ricordiamo che con questo programma è possibile gestire le principali categorie di funzionalità per la pianificazione, la registrazione dei pazienti, la fatturazione elettronica e la CPOE (Computerized Physician Order Entry), cioè la prescrizione medica computerizzata, allo scopo di ridurre gli errori legati alla scrittura a mano o alla trascrizione.

È disponibile per Windows, Linux e Mac OSX, sotto Apache e MySQL (LAMP).


Fonti
Sito
Wikipedia 

Articoli correlati:
I principali limiti di diffusione della cartella clinica elettronica
Debian Med, sistema operativo in ambito medico