lunedì 9 giugno 2014

Wine NON è un emulatore per programmi Windows


WINE (Wine Is Not an Emulator) è un programma che permette il funzionamento di programmi sviluppati per Windows su sistemi UNIX Like (come GNU/Linux e BSD).
Quello che a prima vista potrebbe sembrare un "semplice" emulatore è invece un sistema estremamente sofisticato che, mediante la creazione di un layout di compatibilità, fornisce ai programmi ciò di cui hanno bisogno per funzionare.

La scelta di ricorrere ad un layout ricreato mediante tecniche di reverse engineering, è stata dettata dall'intelligenza e dalla lungimiranza. Infatti in questo modo, anche se in maniera più complessa e laboriosa, i programmi richiedono un quantico di risorse sovrapponibile alla controparte eseguita su sistemi nativi, quindi senza un eccessivo carico di lavoro per il nostro terminale.
Sono numerosi ormai i programmi supportati da WINE e il sito li elenca in maniera dettagliata. Tuttavia non è uno strumento infallibile, motivo per il quale vi invito (quando possibile) a valutare un'alternativa compatibile nativamente con il vostro sistema operativo, possibilmente Open Source.

WINE è disponibile nel software center delle principali distribuzioni Linux.
Per Ubuntu e derivate è disponibile un repository di terze parti sempre aggiornato all'ultima versione.
Per installarlo:
Gli utenti Apple potranno scaricare in maniera libera, gratuita e legale il software dalla sezione download del sito ufficiale.

Articoli correlati